CI SIAMO TRASFERITI SU

martedì 22 febbraio 2011

Jeep Grand Cherokee: debutta il nuovo turbodiesel 3.0 litri V6 CRD

Nei giorni scorsi Fiat ha acquisito il 50% dell'azienda Italiana "VM Motori" e i primi frutti di questa acquisizione non tardano ad arrivare. Infatti al Salone dell'auto di Ginevra (3-13 marzo 2011), Jeep presenterà in anteprima mondiale la "nuova Jeep Grand Cherokee" con il nuovo motore turbodiesel V6 da 3.0 litriCostruito da VM Motori e sviluppato assieme a Fiat Powertrain, il nuovo propulsore turbodiesel da 3.0 litri genera una potenza massima di 241 CV (177 kW) a 4.000 giri/min ed una coppia di 550 Nm disponibile a 1.800-2.800 giri/min. Ciò corrisponde ad un incremento della potenza erogata pari al 10% e ad un aumento della coppia dell’8% rispetto alla precedente motorizzazione diesel. Insieme ad un incremento delle prestazioni, il nuovo motore turbodiesel registra consumi pari a 8,3 l/100 km nel ciclo combinato con un risparmio di carburante del 17%. Le emissioni di CO2 sono stare ridotte del 17% e sono pari a 218 g/km. Inoltre questo nuovo V6 "made in Italy" monta iniettori di nuova generazione a 1800 Bar di pressione con la nuova tecnologia Multijet-II sviluppata e brevettata da Fiat Powertrain.

CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI
Di seguito forniremo tutte le informazioni e le specifiche tecniche relative alla nuova motorizzazione, rilasciate ufficialmente da Fiat Powertrain.

Struttura blocco motore
Il nuovo motore turbodiesel 6 cilindri da 3.0 litri è un monoblocco in ghisa a grafite compatta a 60 gradi con testate in alluminio e coppa dell'olio strutturale in alluminio a due elementi da 7.7 litri. L'alesaggio è di 83 mm e la corsa di 92 mm. La cilindrata complessiva è di 2.987 cm3. La distanza di alesaggio è pari 96 mm.

Dimensioni propulsore:
Compatto e leggero, il nuovo motore presenta le seguenti dimensioni: 695 mm  di lunghezza, 729 mm di larghezza e 697,5 mm di altezza. Il peso complessivo del nuovo motore è di 230 kg.
Il blocco motore ha una nuova architettura con struttura rinforzata che comprende un basamento in grado di fornire un supporto rigido all’albero motore.

Tecnologia
Il sistema di iniezione common rail da 1800 bar garantisce l’erogazione esatta di carburante. Grazie alla nuova tecnologia Multijet-II che si avvale di una speciale elettrovalvola bilanciata il nuovo iniettore è in grado di compiere fino a 8 iniezioni a ciclo con la possibilità di gestire le due iniezioni principali in un unico profilo modulabile (IRS – Injection Rate Shaping)  garantendo così una riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti di circa il 2% rispetto ad un iniettore tradizionale ed assicurando una drastica riduzione della rumorosità.
Il nuovo motore diesel da 3.0 utilizza un singolo turbocompressore Garrett VGT 2056 a geometria variabile. Compatto e leggero, questo turbocompressore è in grado di fornire una risposta quasi immediata e comprende un intercooler aria-aria.

Consumi ed emissioni
I consumi del nuovo motore turbodiesel da 3.0 litri di Jeep Grand Cherokee sono di 10,3 l/100 km nel ciclo urbano e di 7,2 l/100 km nel ciclo extraurbano. Nel ciclo combinato, i consumi registrati sono pari a 8,3 l/100 km.
Il nuovo motore è stato costruito per essere alimentato con gasolio a bassissime emissioni di zolfo e conforme alla normativa EN590.
Questo motore è dotato di collettori di scarico in ghisa. Le ulteriori misure per ridurre le emissioni comprendono un convertitore catalitico di ossidazione con collegamento a tenuta e filtro antiparticolato diesel di serie. Il rispetto della normativa Euro 5 sulle emissioni è garantito  grazie ad un sistema di ricircolo dei gas di scarico (EGR) comprensivo di valvola EGR con motore DC e sistema di raffreddamento EGR ad elevate prestazioni con bypass.
Le emissioni di CO2 sono state ridotte a 270 g/km nel ciclo urbano ed a 188 g/km nel ciclo extraurbano. Le emissioni di CO2 nel ciclo combinato sono pari a 218 g/km.

Gamma
La nuova Jeep Grand Cherokee sarà disponibile con le versioni Laredo e Limited che si vanno ad aggiungere al top di gamma Overland. Laredo e Limited saranno disponibili esclusivamente con il nuovo 3.0 CRD mentre Overland sarà disponibile sulle tre motorizzazioni in gamma.
Questa nuova motorizzazione è disponibile per i mercati europei anche nella versione depotenziata da 190 CV (140 kW a 4.000 giri/min e 440 Nm di coppia a 1.600-2.800 giri/min. 

La versione da 190 CV è di serie sulla versione Laredo che rappresenta così il modello di accesso alla gamma Jeep Grand Cherokee. Ciò consentirà a Jeep Grand Cherokee di ampliare il proprio mercato potenziale in Europa.

Debutto e prezzi
Il nuovo Jeep Grand Cherokee turbodiesel arriverà negli showroom Jeep a partire da giugno prossimo e si affianca ai due attuali motori benzina, completando la gamma di motorizzazioni disponibili. Per sapere tutto sulla nuova Jeep Grand Cherokee, vi invitiamo a leggere la nostra scheda tecnica completa che trovate qui. Buona lettura!

Nessun commento:

Posta un commento