CI SIAMO TRASFERITI SU

giovedì 23 dicembre 2010

Nuova Jeep Grand Cherokee Overland: prezzi e motorizzazioni per il mercato Italiano



Arriva finalmente per il mercato Italiano la grande suv Americana Jeep Grand Cherokee "Overland", icona del mondo delle fuoristrada e primo frutto della sinergia tra Fiat e Chrysler. A dire il vero il progetto di questa nuova Grand Cherokee era già nei piani Chrysler prima dell'arrivo di Fiat, ma nelle finiture si nota quel salto di qualità chiesto da Marchionne per tutte le nuove vetture del gruppo. Questa versione è la top di gamma e sarà disponibile al lancio con due motorizzazioni a benzina a 6 e 8 cilindri, scelta forse "azzardata" se pensiamo che la maggior parte del mercato Europeo delle suv è composto da motorizzazioni diesel. Questa scelta è comunque temporanea, in quanto nel primo trimestre del prossimo anno sarà disponibile un nuovo 3.0 litri a 6 cilindri diesel, progettato dalla azienda Italiana Vm motori. Molto completa la dotazione di serie, la quale prevede interni eleganti e di ottima fattura. La Grand Cherokee Overland ha un prezzo di partenza di 52200 euro. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

DESIGN e DIMENSIONI
La nuova Grand Cherokee è una delle poche suv rimaste sul mercato (insieme alle Range Rover) a poter offrire un'esperienza off-road ai massimi livelli e allo stesso tempo un comfort stradale ottimale. Nel mercato odierno infatti è molto difficile trovare una suv in grado di comportarsi al meglio in condizioni estreme, anche se dotata di trazione integrale. La vettura si presenta totalmente rinnovata nel design interno ed esterno ed è costruita su una base totalmente nuova, la stessa utilizzata della Mercedes classe M. Esteticamente il design è muscoloso ed elegante in puro stile americano, ma ugualmente adatto sotto ogni punto di visto al nostro mercato. All'anteriore troviamo i nuovi proiettori agli estremi della nuova calandra cromata, ridisegnata rispetto alla versione precedente. La fiancata è filante e morbida, leggermente incavata verso l'interno del corpo vettura. Questa scelta dona ai passaruota linee più "allargate", infondendo alla vettura un aspetto su strada solido e robusto. Il posteriore è classico e di bell'aspetto, con gruppi ottici ridisegnati e un portellone del bagagliaio più grande. La vettura è davvero riuscita, sia per chi ama il gusto off-road sia per chi vuole godersi una suv. Le dimensioni crescono di 7 cm in lunghezza e 6.8 cm in larghezza, con un Cx (coefficiente di resistenza aerodinamica) che scende da 0.40 a 0.37 grazie alle nuove linee della vettura. Anche il passo è stato aumentato di 13 cm, per offrire ai passeggeri il massimo comfort e la massima abitabilità. Di seguito le dimensioni della vettura:

  • Lunghezza: 4.821 metri
  • Larghezza: 2.154 metri
  • Altezza: 1.760 metri
  • Passo: 2.916 metri
  • Peso: 2100 kg (circa)


MECCANICA
La nuova suv di casa Jeep è costruita su un pianale completamente nuovo utilizzato anche dalla Mercedes classe M, il quale è stato ereditato dalla precedente alleanza con Daimler. Rispetto alla precedente generazione, il nuovo pianale offre un incremento di rigidità torsionale pari al 146%, con una notevole riduzione di rumorosità. Le sospensioni sono pneumatiche e indipendenti sia all'anteriore che al posteriore. In questo modo il reparto sospensivo permette di avere ottime prestazioni sia su strada che fuoristrada.

  • Sospensioni anteriori: indipendenti a doppio braccio oscillante
  • Sospensioni posteriori: indipendenti a doppio braccio oscillante


La vera novità della Grand Cherokee sono le nuove sospensioni ad aria "Quadra-lift", le quali consentono di variare l'altezza da terra della vettura fino a 270 mm, per ottenere il massimo delle prestazioni sia su strada che off-road. Gli ammortizzatori sono in tutti e quattro gli angoli del veicolo e grazie ai sensori di livello, la vettura garantisce un bilanciamento perfetto. Le sospensioni sono in grado di introdurre o espellere aria per alzare o abbassare le sospensioni qualora sia necessario, senza che il conducente debba staccare le mani dal volante. Vi sono due modalità di off-road: la prima alza la vettura di 4 cm, la seconda di più di 6.5 cm, permettendo di evitare e scavalcare qualsiasi ostacolo. Infine vi è la modalità "parking", con la quale si possono abbassare notevolmente le sospensioni per scendere più agevolmente dalla vettura senza problemi, in modo tale da soddisfare anche le esigenze del gentil sesso. Vi sono tre sistemi di 4x4: 


Quadra-track I
Consiste in un nuovo ripartitore a velocità singola, con il 48% sull'asse anteriore e il 52% su quello posteriore, ed è molto efficace anche a livello di consumi. Il tutto unito ad un veloce sistema frenante in grado si ripartire il massimo della potenza frenante dal lato destro al lato sinistro. Qualora si voglia qualcosa di più performante, vi è il Quadra-track II.




Quadra-track II
E' un ripartitore a due velocità che dispone di un rapporto di moltiplicazione della coppia 2.72/1. Il set-up prevede il 40% della coppia all'avantreno e il 60% al retrotreno, ma grazie ai sensori di slittamento il ripartitore individua quale assale ha la maggior percentuale di coppia. Se ad esempio una ruota posteriore è l'unica ad avere aderenza, su quella ruota si può inviare il 100% della coppia. Ma il massimo delle prestazioni si raggiunge con il sistema Quadra-drive II. 


Quadra-drive II
Con questo sistema invece di utilizzare i freni per ripartire la coppia con il sistema BLDs, si utilizza un differenziale elettronico a slittamento limitato. In questo modo si trasferisce la coppia tramite un gruppo frizione montato direttamente all'interno del differenziale e quando la ruota sull'asse posteriore inizia a slittare, la coppia va sulla ruota che ha la trazione migliore. Il tutto avviene senza premere bottoni in quanto il sistema capisce quando agire e si attiva automaticamente.

Come potete notare, la Grand Cherokee mantiene la sua indole di fuoristrada puro offrendo il massimo anche in off-road, tanto per ricordare che l'appellativo di suv le sta molto stretto.




INTERNI
L'abitacolo della nuova Grand Cherokee offre una dotazione di serie e una qualità ai massimi livelli della categoria. L'abitacolo è di classe ed è stato completamente rivisto e migliorato, utilizzando plastiche morbide e aumentando i pannelli fonoassorbenti per ridurre al minimo il rumore interno. La plancia ha un nuovo design e inserti in vero legno, i quali continuano su sterzo e portiere, con un assemblaggio e accostamenti di alto livello. I sedili sono di ottima fattura, in vera pelle naturale con cuciture a vista fatte a mano, come per il volante. La qualità, il design e la classe di questi interni non hanno nulla da invidiare alle rivali e fanno sembrare il precedente modello di una categoria inferiore.


Comfort
In Jeep non hanno trascurato nessun particolare per gli interni. Ogni odore, plastica, particolare, morbidezza di sedili e della pelle che li riveste, è stato studiato appositamente per infondere alla clientela una sensazione di lusso e comfort totale, in modo tale che anche in lunghi viaggi sia il guidatore che i passeggeri usufruiscano di un'ottima comodità e di ogni servizio possibile. Per questo motivo il passo è stato aumentato di 13 cm ed ha permesso di ottenere 8 cm in più per le gambe dei passeggeri che siedono nei sedili posteriori.


Tecnologia e infotainment
Grazie al sistema "Uconnect" si può utilizzare il proprio telefono cellulare, l'ipod tramite i comandi al volante. Inoltre vi è l'innovativo sistema "Voice Command", con il quale si potrà effettuare e ricevere chiamate, cambiare stazione radio e impostare la propria destinazione sul navigatore satellitare vocalmente, senza utilizzare le mani. Il sistema inoltre visualizza istantaneamente le informazioni relative a traffico, in modo tale da scegliere il miglior tragitto da percorrere ed evitare code.

Per quanto riguarda la guida nel fuoristrada, la vettura è equipaggiata con il sistema "Select-terrain", il quale interviene automaticamente sulla trazione integrale e sulle sospensioni in base al terreno su cui si transita. Infatti il sistema può essere settato su diversi tipi di terreno molto sconnessi, quali Fango, Neve e Roccia. L'ultimo set-up è la modalità "sport", nel caso in cui si desideri una vettura brillante e dall'impostazione sportiva. Nel caso in cui l'assetto non interessi, basta impostare la modalità "auto" e la vettura farà tutto da se.

Sicurezza
La vettura offre di serie air bag laterali a tendina anteriori e posterioriair bag frontali per conducente e passeggero e airbag per le ginocchia del guidatore. I poggiatesta anteriori sono attivi ed evitano i colpi di frusta. La struttura della vettura è stata progettata per ottenere il massimo punteggio nei severissimi crash test americani, ottenendo il massimo punteggio. Il risultato è davvero notevole dato che sono stati introdotti nuovi standard di resistenza per il tetto della vettura e per la protezione negli impatti laterali. La vettura offre i seguenti dispositivi per la sicurezza attiva e passiva di serie:
  • Electronic Stability Control (ESC): controllo di stabilità per il rimorchio;
  • ESP: controllo della stabilità del veicolo;
  • Electronic Roll Mitigation (ERM): sistema antiribaltamento;
  • Sistema anti-bloccaggio (ABS) con modalità off-road;
  • Sistema di controllo della trazione sulle quattro ruote "Brake Traction Control System" (BTCS). 



MOTORI e PRESTAZIONI
Al lancio la nuova Grand Cherokee sarà equipaggiata con due motorizzazioni a 6 e 8 cilindri a benzina e solo nel primo trimestre 2011 arriverà il nuovo 3.0 V6 turbodiesel dall'Italiana Vm Motori.Di seguito le prestazioni delle motorizzazioni:  



Il V6 3.6 litri Pentastar da 286 cv e 347 Nm di coppia:
Il propulsore eroga 286 cv a 6.350 giri/min e 347 Nm di coppia disponibili a 4.300 giri/min, con consumi ridotti del 10% rispetto al precedente 6 cilindri. Il cambio automatico a cinque rapporti garantisce cambi di marcia fluidi ed è dotato di sistema di controllo ERS (Electronic Range Select), il quale prevede la possibilità di scegliere tra la modalità sequenziale e quella automatica. Questo propulsore permette alla vettura una capacità di traino di 2.268 kg. Ecco le prestazioni:
  • Accelerazione 0-100 km/h: 9.1 sec
  • Velocità massima: 206 km/h
  • Consumo medio: 11.4 l/100km
  • Emissioni: 265 g/km
  • Classe ambientale: Euro 5

Il V8 5.7 litri Hemi da 352 cv e 520 Nm di coppia:
Il nuovo V8 è in grado di sviluppare 352 cv a 5.200 giri/min e 520 Nm di coppia a 4.200 giri/min. Il motore è dotato di sistema MDS, il quale consente di passare da otto cilindri funzionanti nel motore a soli quattro cilindri. Il sistema infatti disattiva la metà dei cilindri durante i tragitti a velocità costante e qualora non venga richiesta piena potenza, consentendo di ridurre i consumi  senza compromettere le prestazioni. Il propulsore permette alla vettura una capacità di traino di 3.500 kg. Ecco le prestazioni:
  • Accelerazione 0-100 km/h: 8.7 sec
  • Velocità massima: 225 km/h
  • Consumo medio: 14.1 l/100km
  • Emissioni: 327 g/km
  • Classe ambientale: Euro 5

Entrambi i propulsori sono abbinati ad uncambio automatico a cinque velocità e sono dotati di trazione integrale. Il 6 cilindri adotta il sistema Quadra-Trac II con Selec-Terrain a cinque modalità mentre il V8 sfrutta il Quadra- Drive II con nuove sospensioni pneumatiche Quadra-Lift. 

PREZZI e ALLESTIMENTI
Per il mercato Italiano attualmente è previsto unicamente l'allestimento top di gamma "Overland", il quale offre di serie tutto quello che una vettura di questo segmento può offrire. La differenza di dotazione tra V6 e V8 è minima ed è davvero completa. Per quanto riguarda il 6 cilindri comprende:
  • Fari Bi-Xenon HID (High Intensity Discharge) con lavafari, autoadattivi;
  • Fendinebbia anteriori;
  • HDC (Hill Descent Control): sistema di controllo della velocità in discesa e l'HSA (Hill Start Assist): sistema di ausilio alla partenza in salita;
  • Poggiatesta anteriori attivi;
  • Protezioni sottoscocca;
  • Sistema di fissaggio isofix;
  • Sistemi di trazione integrale Quadra-track I, Quadra-track II;
  • Sistema di gestione della trazione Select-terrain;
  • TMP: monitoraggio della pressione degli pneumatici, con indicazione per singolo pneumatico;
  • Cambio automatico a 5 rapporti;
  • Cerchi in lega a 5 razze da 20" pollici con pneumatici 265/50 R2;
  • Griglia anteriore, inserto sotto paraurti anteriore, finitura portatarga posteriore e modanature laterali cromate;
  • Terminale di scarico cromato;
  • Alzacristalli elettrici anteriori e posteriori;
  • Climatizzatore automatico bi-zona;
  • Computer di bordo;
  • Cristalli laterali e lunotto posteriore oscurati;
  • Cruise control;
  • Illuminazione interna a LED con torcia estraibile e ricaricabile anch'essa a LED;
  • Pacchetto "Memory": ricorda posizione di sterzo, sedile e specchietti retrovisori;
  • Rivestimenti in vera pelle nappa (Plancia, pannelli delle portiere, consolle, braccioli e sedili)
  • Sedili anteriori e posteriori riscaldabili;
  • Sedili anteriori regolabili elettricamente in 8 posizioni con regolazione lombare elettrica e ventilati;
  • Sedili posteriori frazionabili separatamente 60/40 e regolabili in inclinazione;
  • Sensore crepuscolare per l'accensione automatica dei fari;
  • Sensori di parcheggio anteriori e posteriori con telecamera per retromarcia;
  • Sistema Keyless "enter-n-go": accensione tramite bottone e non con chiave;
  • Tetto panoramico apribile elettronicamente;
  • Volante in pelle e legno con corona riscaldabile e regolabile elettricamente in altezza e profondità;
  • Bracciolo anteriore con doppio vano porta oggetti e bracciolo posteriore;
  • Impianto audio Alpine Premium con amplificatore digitale a 12 canali (potenza 506 watt), 9 altoparlanti e subwoofer
  • Portellone posteriore ad apertura e chiusura elettrica e lunotto apribile separatamente;
  • Retrovisore interno autoanabbagliante;
  • Retrovisori esterni regolabili, riscaldabili e ripiegabili elettricamente;
  • Sistema di navigazione con schermo touch screen da 6,5", comandi vocali, hard disk da 30 GB, porta USB, ingresso Aux, lettore DVD video;
  • Vernice bianca;


La dotazione del V8 HEMI ha gli stessi optional appena elencati, con l'aggiunta di:
  • Sospensioni pneumatiche Quadra-lift;
  • Sistema di trazione Quadra.drive II;
  • Doppio terminale di scarico cromato;
  • Safety pack comprendente cruise control "adattivo", segnalatore di collisione e blind spot detection;


Come potete notare le differenze sono minime e la vettura ha una dotazione completa in tutto in entrambe le versioni. Il prezzo "chiavi in mano" per la nuova Grand Cherokee Overland è il seguente:

  • Prezzo 3.6 litri 6 cilindri pentastar: 52500 euro
  • Prezzo 5.7 litri HEMI 8 cilindri: 63800 euro

A questi prezzi vanno aggiunti 700 euro di messa su strada e 850 euro di vernice metallizzata o di altro colore, per la cifra di 850 euro. 

La Grand Cherokee si pone così ai vertici della categoria delle suv di grandi dimensioni, sia come contenuti che come qualità di costruzione e di materiali. Un grande punto a suo favore è il sistema di trazione integrale, il quale le permette di essere prima di tutto una vera fuoristrada, e in secondo luogo una suv. Le concorrenti infatti non possono offrire l'esperienza dell'off-road che è in grado di offrire la Grand Cherokee, rimanendo così semplici suv stradali. Inoltre il prezzo è molto buono se pensiamo che l'X5 parte da 58000 euro e la dotazione non offre molto. Il Q7 dell'Audi parte da 59000 euro e anch'esso offfre una dotazione scarsa. La mercedes ML parte da 56300 euro ed ha una dotazione molto buona. Per questo motivo il prezzo della nuova Grand Cherokee è davvero competitivo, offrendo tutto quello che si può chiedere da una vettura di questo genere. I veri numeri di vendita si potranno stimare con l'uscita del 3.0 Diesel, il quale ha una grande fetta di mercato, ma possiamo tranquillamente affermare che la nuova Grand Cherokee ha tutte le carte in regola per essere una degna rivale delle tedesche.
Di seguito come sempre, trovate il nostro slide show con tutte le foto. Buona visione!



Vi proponiamo un video della Grand Cherokee in percorsi off-road, dove vengono esaltate le caratteristiche dell'ultima nata in casa Jeep. Vi è anche una panoramica su interni, finiture e guida su strada. Buona Visione!


1 commento:

  1. guidatore esperto23 dicembre 2010 17:25

    ragazzi devo davvero farvi i complimenti....queste schede sono fantastiche!! da rivista! continuate così! ;)

    RispondiElimina