CI SIAMO TRASFERITI SU

mercoledì 1 dicembre 2010

Nuova Audi A6: Immagini ufficiali, video, dati tecnici e versione ibrida!

Audi ha rilasciato le foto ufficiali della nuova Audi A6, pubblicate dagli appassionati di autoblog.nl. Come vi avevamo detto, le linee sono molto simili all'Audi A7 e rimangono fedeli al nuovo corso di stile Audi. Inoltre sono state divulgate informazioni riguardanti tutto quello che può offrire la vettura, come motori, allestimenti, optional e version ibrida. Scopriamo insieme questa nuova segmento E di casa Audi.


DESIGN
La nuova A6 ha dimensioni e peso pressochè invariati rispetto alla versione precedente, ma ha un passo più lungo per favorire un miglior comfort. Il design segue il nuovo corso stilistico della casa Tedesca e rende la nuova A6 più "cattiva" della serie precedente, il tutto mantenendo comunque l'eleganza che una vettura di questo segmento deve avere. 

Ecco le dimensioni dell'auto:
  • Lunghezza: 4.92 metri 
  • Larghezza: 1.87 metri
  • Altezza: 1.46 metri
  • Passo: 2.91 metri




Peso dell'auto (in base alle motorizzazioni)
  • Peso 2.0 TDI: 1575 kg 
  • Peso 3.0 TDI: 1700 kg





MECCANICA e TELAIO
La nuova Audi A6 nasce sulla piattaforma MLB con motore in posizione longitudinale, già utilizzata dalle Audi A4, A5 e A7, la quale permette oltre alla trazione anteriore anche la possibilità di avere la trazione integrale. In questa vettura il differenziale è posizionato davanti alla frizione e immediatamente dietro al motore, per avere una distribuzione dei pesi ottimale. Il telaio della nuova A6 denominato "Audi Space Frame" (ASF) ha il 20% in più di Alluminio e la struttura portante ha subito un alleggerimento del 15%, con una notevole rigidità strutturale. Il tutto con un aumento di peso di soli 10 kg. 
L'alluminio è stato largamente utilizzato su tutta vettura come la parte anteriore del telaio dell'auto, dalla traversa davanti al radiatore in poi, lo schema sospensivo, i parafanghi anteriori, il cofano motore, il cofano baule, le portiere e parti della struttura posteriore, come la traversa portante sopra il bagagliaio. Tutto è stato ottimizzato pensando a peso e prestazioni senza tralasciare il minimo dettaglio.

Sospensioni:
Anche le sospensioni sono in alluminio e hanno subito un miglioramento all'avantreno. Infatti al posto del McPherson della versione precedente troviamo uno schema a doppi bracci sovrapposti, ovvero un ottimo quadrilatero alto. Al retrotreno troviamo uno schema a bracci trapezoidali.

INTERNI
Gli interni sono in perfetto stile Audi. Ogni plastica, materiale o accostamento è assemblato in modo perfetto, da classe superiore potremmo dire. Infatti gli interni sono di chiara ispirazione Audi A8, come impostazione, cura e come dotazione. Inoltre l’abitacolo è stata progettato per ottenere un miglior isolamento dal rumore, dai fruscii e dalle vibrazioni, ottenendo un Cx aerodinamico ridotto a 0.26. 


Tecnologia e Infotainment:
All'interno  troviamo il sistema MMI (Multi Media Interface), con schermo da 6,5 o 8 pollici a estrazione automatica. il navigatore è sincronizzato con Google Earth ( si ha internet a bordo attraverso WLAN) e le mappe per la navigazione sono visualizzate in 3D e si ha una rappresentazione tridimensionale dei maggiori edifici delle città, oltre ai principali punti di interesse. Il tutto memorizzato in un disco rigido per calcolare più velocemente il percorso consigliato e sono inclusi ben 20 GB di hard disk per la musica.


Il sistema, inoltre, include una pratica funzione di dialogo con controllo vocale per la gestione di navigazione e, se presenti, file personali, predisposizione per telefono veicolare Bluetooth. Non è necessaria alcuna programmazione: il sistema riconosce automaticamente comandi e sequenze di numeri.
Un altro componente del sistema MMI navigation plus è l’Audi music interface, creata per collegare dispositivi come iPod e iPhone Apple così come supporti di memorizzazione USB e lettori MP3. Audi music interface si trova al centro della console: si controlla attraverso il sistema MMI e con i comandi al volante. I telefoni cellulari con funzionalità Bluetooth possono essere collegati al veicolo tramite l'interfaccia inclusa nel sistema MMI: in questo modo sarà possibile utilizzare il telefono cellulare a bordo del veicolo attraverso il microfono, senza la necessità di tenerlo in mano. Per ascoltare la musica è disponibile anche un impianto audio Bang & Oluffsen da 1.300 watt con 15 altoparlanti. 
Come optional vi è anche il DIS (Driver Information System) un display da 7 pollici sistemato tra contagiri e contachilometri, in grado di fornire tutte le informazioni riguardanti la guida e il veicolo secondo diverse configurazioni selezionabili dal guidatore. Le indicazioni possono essere proiettate sul parabrezza per una migliore lettura grazie all’head-up display le cui indicazioni appaiono a una profondità virtuale di 2,5 metri, posizionamento ottimale per la leggibilità.
Una innovazione curiosa riguarda i cambi automatici. Infatti insieme allo sterzo elettromeccanico, contribuiscono all’efficienza del veicolo. Infatti questi sono collegati al sistema di navigazione satellitare, il quale invia sia a loro che al sistema di controllo delle temperature le informazioni inerenti alla lunghezza del tragitto, per garantire sempre la massima efficienza.

Comfort:
Ampia la varietà dei materiali per i sedili, disponibili anche in versione comfort, con diversi tipi di pelle e tessuti. Il vano bagagli offre infine una capacità di 530 litri con la possibilità di abbattere lo schienale posteriore e di avere l’apertura elettrica. Il bagagliaio ha una ha una capacità di 530 litri.

Sicurezza:
Come sistemi di sicurezza abbiamo il night vision con riconoscimento del pedone, il sistema di sicurezza pre sense e quello di assistenza al parcheggio.


I gruppi ottici anteriori sono disponibili con fari allo Xenon, anche adattivi (seguono la direzione dello sterzo). Ma la vera innovazione si trova nella possibilità di avere i fari anteriori completamente a tecnologia LED, che offrono un consumo limitato di soli 40 watt, un'ottima visibilità e una durata pari alla vita dell'auto. Infatti non dovrete più preoccuparvi di cambiare una lampadina bruciata, in quanto i LED non soffrono di questo problema. 


I gruppi ottici anteriori, in combinazione con il sistema di navigazione satellitare, sono in grado di impostare automaticamente gli indicatori di direzione (anch'essi a LED) alle svolte e sulle rampe autostradali. Inoltre a vettura può essere dotata dell’Audi "Drive Select" il quale regola la risposta di sterzo, ammortizzatori e motore; del "Pre Sense Safety System" che riconosce situazioni di pericolo e limita le conseguenze degli incidenti ed infine abbiamo il "Lane Assist", sistema che provoca una vibrazione al volante quando si esce dalla propria corsia. Immancabile il park assist in grado di parcheggiare la vostra A6 autonomamente. La nuova A6 è un concentrato di tecnologia.


Allestimenti
La A6 offre di serie il clima bi-zona. Fra gli optionals è disponibile l’head-up display. La vettura è disponibile in 12 colorazioni e già in abbinamento col pacchetto sportivo S-line. Sono ben 60 le combinazioni cromatiche per gli interni abbinabili a diversi tipi di tessuti e modanature. I cerchi in lega sono disponibili dai 16 pollici (forse era meglio partire dai 17) fino ai 20 pollici.

MOTORI e PRESTAZIONI
Inizialmente la vettura sarà disponibile con 5 propulsori: 2 sei cilindri V6 a benzina e 3 a gasolio con potenze comprese fra i 170 ed i 300 CV, alcuni con la sovralimentazione (turbo) ma tutti dotati di iniezione diretta, progettati appositamente per limitare gli attriti interni e dotati di sistema di recupero dell’energia in frenata e di Start&Stop. Questo ha permesso di abbassare i consumi del 19%. Le trasmissioni disponibili sono: il manuale a 6 marce, il multitronic a variazione continua e il doppia frizione S-Tronic a 7 rapporti. Per quanto riguarda la trazione integrale, è distribuita in modo asimmetrico tra i due assali; il sistema distribuisce il 40% della coppia all'anteriore e il 60% al posteriore con Torque vectoring (limita il sovrasterzo in curva ripartendo in modo differente la coppia) e differenziale sportivo a richiesta.Ecco la gamma motori:

Benzina:
Il primo motore della gamma a benzina è il 2.8 FSI da 204 cv e 280 Nm di coppia massima disponibile dai 5.250 ai 6.500 rpm (l'aspirazione avviene è controllata elettronicamente), abbinato alla trazione anteriore e ad un cambio manuale a 6 rapporti o multitronic automatico (optional). Prestazioni:
  • Accelerazione 0-100 km/h: 7.7 sec
  • Velocità massima: 240km/h
  • Consumo medio: 7.4 l/100km
  • Emissioni: 172 g/Km


Il secondo motore offerto è il top della gamma a benzina ed è il 3.0 litri TFSI V6 da 300cv e 440Nm di coppia massima fornita dai 2.900 ai 4.500 rpm. Il motore è sovralimentato da un compressore volumetrico. Il motore è abbinato alla trazione integrale "quattro" e ad un cambio automatico S-Tronic a doppia frizione a 7 rapporti. Le prestazioni sono ottime:
  • Accelerazione 0-100 km/h: 5.5 sec
  • Velocità massima: 250 km/h (autolimitati)
  • Consumo medio: 8.2 l/100km
  • Emissioni: 190 g/Km

Diesel:


L'offerta dei motori diesel offre una unità in più rispetto all'offerta a benzina. Il primo motore è il 2.0 litri TDI 4 cilindri da 177 cv con una coppia massima di 380 Nm fra i 1.750 ed i 2.500 rpm, abbinato alla trazione anteriore e al cambio a sei marce (anche in questo caso il multitronic è optional). Prestazioni:

  • Accelerazione 0-100 km/h: 8.7 sec
  • Velocità massima: 228 km/h
  • Consumo medio: 4.9 l/100km
  • Emissioni: 129 g/Km

Tra i motori di punta troviamo il 3.0 V6 TDI da 204 CV e 400 Nm di coppia massima fra i 1.250 ed i 3.500 rpm, disponibile con cambio automatico e in futuro con il cambio manuale. Prestazioni:
  • Accelerazione 0-100 km/h: 7.2 sec
  • Velocità massima: 240 km/h 
  • Consumo medio 5.2 l/100km
  • Emissioni: 137 g/Km

Al top della gamma abbiamo il 3.0 litri TDI da 245 CV e 500 Nm di coppia massima erogati fra i 1.400 e 3.250 rpm, abbinato al cambio automatico S-Tronic e alla trazione integrale "quattro". Prestazioni:
  • Accelerazione 0-100 km/h: 6.1sec
  • Velocità massima: 250 km/h 
  • Consumo medio: 6.0 l/100km
  • Emissioni: 158 g/Km


VERSIONE IBRIDA
In seguito verrà lanciata la versione ibrida della A6 denominata "hybrid", la quale offre un 2.0 TFSI da 211 cv abbinato ad un motore elettrico da 45 CV e 211 Nm di coppia massima, come vi avevamo detto nei giorni scorsi. Il sistema è gestito da un cambio automatico ad 8 rapporti. Le prestazioni sono molto buone:
  • Accelerazione 0-100 km/h: 7.3 sec
  • Velocità massima: 238 km/h
  • Consumo medio 6.2 l/100km
  • Emissioni: 142 g/Km

La vettura in questa versione ibrida può arrivare a 100 km/h con la sola propulsione elettrica. Purtroppo ha una autonomia a propulsione elettrica di soli 3 km, ad una velocità costante di 60 km/h. Anche questa versione della A6 sarà disponibile con configurazione a trazione anteriore e integrale “quattro”. 


La commercializzazione della nuova Audi A6 inizierà agli inizi del 2011 in Germania, con un prezzo di attacco di 38.500 euro. In Italia sarà leggermente più alto, ma considerato quel che offre la vettura, come prezzo di attacco è in linea con le rivali. Siamo convinti che questa nuova vettura insidierà senza problemi le rivali BMW serie 5 e Mercedes classe E, in quanto ha un potenziale di gran lunga superiore della versione precedente e agli stessi livelli, se non migliore, delle sue dirette concorrenti. Verrà presentata al Salone di Detroit, mentre la versione statio-wagon "Avant" verrà presentata al Salone di Ginevra.

Qui trovate tutte le foto della nuova audi A6:







Di seguito il video della nuova Audi A6 da worldcarfans:






4 commenti:

  1. ottima recensione complimenti!fantastica!

    RispondiElimina
  2. Quoto ottimo anche il sito!!! Complimenti!!! Da oggi ho un nuovo Blog!!

    RispondiElimina
  3. Ti ringraziamo vittorio e benvenuto! ;) felici che le nostre recensioni vi piacciano. Spargete la voce anche ai vostri amici, così potrete scambiarvi le opinioni nel nostro sito! fa molto piacere sentire i vostri pareri!

    RispondiElimina
  4. Concordo con Vittorio....era da tanto tempo che non trovavo un blog così dettagliato e preciso...complimenti a ITD!!!

    RispondiElimina