CI SIAMO TRASFERITI SU

venerdì 26 novembre 2010

Porsche: In futuro collaborazione stretta con Bentley?


L'amministratore delegato di Porsche, Matthyas Mueller, ha rilasciato una  intervista in cui afferma che in futuro Porsche e Bentley avranno un condivisione tecnologica e ingegneristica più stretta. Ai giornalisti dice:

«Credo che dovremmo discutere con Bentley se sia possibile mettere insieme le nostre tecnologie e i nostri ingegneri. Dovrebbe essere possibile» 

L'AD però prosegue con alcune dichiarazioni disarmanti per gli appassionati Porsche. Infatti egli afferma che fermarsi alla sola quattro porte, la Panamera, sia "noioso". Ssecondo il suo parere, la Panamera dovrebbe essere offerta in altre varianti, menzionando termini come "van", "combi" e "longer" (station wagon?).

Dopo queste dichiarazioni difficili da digerire, c'è anche una buona notizia. Infatti dalla collaborazione con Bentley potrebbe rinascere la Porsche 928, icona delle casa Tedesca nel 1978, che da alcuni anni si vocifera possa essere rivista in chiave moderna.

Come ben sapete i due marchi sono di proprietà del gruppo Volkswagen, quindi le collaborazioni sarebbe perfetta per le economia di scala e per ammortizzare i costi. Ovviamente la condivisione delle tecnologie con Bentley porterebbe un vantaggio più marcato per Porsche, dato che si vedrebbe allargare la gamma di vetture notevolmente, anche se a discapito dell'indole del marchio.

Cosa ne pensate di questa ulteriore voce sulle nuove vetture di casa Porsche? Sappiamo che è un altro colpo al cuore per gli appassionati della casa di Stoccarda che dopo il SUV e la Panamera, speravano di vedere il marchio più mirato alla sportività. Speriamo insieme a voi siano solo speculazioni e che Porsche possa rimanere il più possibile vicina al suo dna, anche se dette da un AD lasciano poco spazio a interpretazioni diverse. Seguiremo con voi l'evolversi della vicenda.

Nessun commento:

Posta un commento