CI SIAMO TRASFERITI SU

giovedì 11 novembre 2010

Nuova Chrysler 200, prezzi e contenuti tecnici


La casa americana ha annunciato i prezzi della sua nuova berlina, la Chrysler 200, la quale debutterà al salone di Los Angeles 2010. Oltre al prezzo sono state comunicati allestimenti motori e dotazione. La 200 va a sostituire la sfortunata Sebring, la quale non ha avuto molto successo. Di seguito le novità.

La Chrysler 200  è la seconda auto dopo la Grand Cherokee nata sotto la gestione di Marchionne ed è costruita sulla stessa base della Sebring, la quale non ha avuto molto successo. Ovviamente gli ingegneri della casa americana si sono dati da fare per rendere la 200 molto diversa dalla Sebring, sul piano della qualità, degli assemblaggi ma soprattutto della meccanica. 

ESTERNI
Esteticamente la 200 è stata rivista quasi totalmente. Sia all'anteriore che al posteriore abbiamo nuovi paraurti, nuovi proiettori con luci a LED (anche il terzo stop), fendinebbia e specchietti retrovisori. Infine all'anteriore notiamo anche la nuova griglia e il nuovo logo Chrysler.


INTERNI
Gli interni sono stati rivisti totalmente, sia a livello di design sia qualitativo. Nuove plastiche e accostamenti migliori, nuovi sedili in pelle e qualità generale di ottimo livello. Inoltre per migliorare il comfort acustico sono stati rivisti i pannelli fonoassorbenti ed è stato aumentato lo spessore dei vetri.

MECCANICA
La 200 offre una nuovo schema sospensivo abbastanza raffinato. All'anteriore abbiamo uno schema di tipo MacPherson più barra stabilizzatrice e al posteriore lo schema Multilink con una nuova barra stabilizzatrice per migliorare la rigidità del telaio. Gli attacchi al telaio sono più rigidi e le molle sono più morbide, per ottenere un ottimo comfort di guida.

MOTORI
La gamma motori a benzina sarà composta da:
  • Il 2.0 litri da circa 165cv;
  • Il 2.4 litri da circa 186cv, con la possibilità di abbinare il cambio automatico a 6 rapporti;
  • Il nuovo V6 3.6 litri da 288cv che può sviluppare fino a 260 Nm di coppia, con la possibilità anche in questo caso di abbinare il cambio automatico a 6 rapporti. Anche se nei piani del gruppo è previsto un 3.0 litri da 273cv, forse più adatto.
DINAMICA
Gli ingegneri Chrysler affermano che le nuova modifiche tecniche apportate alla 200 le conferiscano un comportamento più dinamico e un assetto con ridotto rollio e un comfort di marcia migliorato. Non ci resta che attendere le prove su strada.


PREZZI
La Chrysler 200 paritrà da 19.995 dollari, che salgono a 21.995 per la 200 touring per arrivare al top di gamma a partire da 24.495 dollari.


La 200 sarà prodotta nello stabilimento Chrysler di Sterling Heights (Michigan) ed è previsto l'arrivo nelle concessionarie entro la fine dell'anno. Vi ricordiamo inoltre che la 200 NON sarà marchiata Lancia e venduta in Europa, ma rimarrà esclusiva del mercato americano. La nuova segmento D di Chrysler sarà invece basata sulla nuova piattaforma C-Wide dove nasceranno appunto la nuova 200 e la nuova Lancia Lybra (avrà un altro nome) nel 2013.



Ringraziamo leftlanenews

1 commento: